Come ripristinare la salute dei capelli sfibrati durante la stagione fredda

L’autunno è la stagione ideale per prendersi cura dei capelli secchi e sfibrati. Tra i tanti fattori che contribuiscono alla secchezza dei capelli, troviamo infatti l’aggressione da parte dei raggi solari e della salsedine che in estate causa la disidratazione e la conseguente fragilità della chioma. Per questa ragione, abbandonata la stagione calda, possiamo iniziare un trattamento che ci accompagnerà durante i lunghi mesi freddi.

Un siero per capelli danneggiati è una cura valida ed efficace per combattere le doppie punte, rinforzare i capelli e restituire loro forza e vigore e si rivela di grande aiuto per ripristinare la salute dei capelli rovinati da tinture frequenti o aggressive. Il trattamento è ideale anche per coloro che vogliono combattere la secchezza capillare causata dal cloro della piscina e, in generale, rappresenta una soluzione facile e velocissima per chi vuole migliorare l’aspetto dei capelli spenti e crespi in pochi secondi.

 

 srcset=

 

Siero ristrutturante al burro di karité e olio di macadamia

Cosa occorre:

Come preparare il siero

Per prima cosa prelevate il burro di karité, inseritelo in un piccolo recipiente e fatelo fondere a bagnomaria. Scioglietelo lentamente e a fiamma bassa mescolandolo con un cucchiaino.

Togliete il contenitore con il burro di karité dal fuoco, unite al suo interno l’olio di macadamia e successivamente l’olio essenziale. Mescolate bene la miscela con il cucchiaino.

Inserite ora il siero all’interno di un flacone di vetro da 50 ml preferibilmente munito di contagocce, perfetto per prelevare piccole quantità di prodotto. Chiudete il flacone e agitatelo. Il vostro siero è pronto e, in condizioni igieniche ottimali, si conserverà per almeno 6 mesi al riparo da luce e calore.

 

 srcset=

 

Come si usa il siero per capelli secchi

Il prodotto può essere usato quotidianamente, decidete la frequenza di utilizzo in base alle condizioni dei vostri capelli.
Per applicare il siero per capelli basta far cadere qualche goccia di prodotto sul palmo della mano e massaggiare la miscela sulle lunghezze e sulle punte dei capelli asciutti cercando di distribuirla uniformemente.
Il siero non unge, tuttavia è preferibile utilizzarne piccole quantità per volta. Dopo qualche utilizzo i capelli appariranno meno fragili e più luminosi e nutriti.

Potete completare il trattamento effettuando una o due volte a settimana l’Impacco per capelli fortificante e anticaduta.

A cosa servono gli ingredienti impiegati nella formula

Il burro di karité nutre a fondo la fibra capillare e dona brillantezza e forza alla chioma. È di grande aiuto in caso di capelli secchi, crespi e doppie punte e rinvigorisce i capelli danneggiati a causa di eccessive tinture prolungandone la colorazione.
L’olio di macadamia difende i capelli dalle aggressioni esterne e preserva le colorazioni capillari. Nello specifico, fornisce una barriera protettiva che avvolge il fusto nutrendolo in profondità. È l’alleato perfetto in caso di punte sfibrate e danneggiate.