Come rendere la pelle elastica e idratata con un rimedio naturale efficace

 

Freddo, vento, scarsa idratazione e utilizzo di detergenti aggressivi sono tra le cause principali della secchezza cutanea. Spesso, durante i mesi invernali, la situazione tende a degenerare e, oltre ad una disidratazione diffusa e a screpolature fastidiose, notiamo le mani secche con tagli e piccole lesioni. Ciò significa che una semplice crema per le mani non basta e che la nostra pelle necessita di un trattamento più intenso. Grazie al burro di karité puro e all’olio di avocado possiamo realizzare un trattamento fai da te veloce, economico e super efficace per rendere di nuovo la pelle elastica.

Spesso ci chiediamo: perché ho le mani secche? La secchezza cutanea accompagnata da screpolature si verifica quando il livello di lipidi presenti nell’epidermide scende sotto la norma. Questo evento comporta una degradazione del film idrolipidico che protegge la nostra pelle e ne trattiene l’umidità. Lo strato più superficiale dell’epidermide, lo strato corneo, è una barriera cutanea che per svolgere la sua funzione protettiva dagli agenti esterni deve essere mantenuta in buona salute. Il burro mani fondente Avocado e Karité è un ottimo rimedio per riportare le nostre mani ad una condizione ottimale. Prepariamolo subito!

 

"/

 

Come preparare il Burro mani fondente Avocado e Karité

 

Ingredienti per 50 g

 

Preparazione

Pesiamo separatamente il burro di karité, l’olio di cocco e l’olio di avocado.

Inseriamo ora i tre ingredienti in un contenitore di vetro o ceramica. Va benissimo anche una tazza, l’importante è che il contenitore sia resistente al calore.

Prendiamo un pentolino e versiamo al suo interno dell’acqua a temperatura ambiente. Poniamo il contenitore contenente gli oli e il burro all’interno del pentolino.

Portiamo il pentolino sul fuoco e facciamo scaldare gli ingredienti a fiamma bassissima per un massimo di 2 minuti mescolando continuamente gli ingredienti. Il burro di karité deve essere scaldato poco, quindi assicuriamoci di spegnere la fiamma quando non è ancora del tutto sciolto.

Portiamo il contenitore su un piano di lavoro e continuiamo a mescolare finché la miscela non sarà diventata omogenea. A questo punto lasciamola intiepidire per circa 5-10 minuti mescolandola di tanto in tanto. Se il composto risulta ancora caldo, attendiamo qualche minuto in più.

Uniamo al composto la vitamina E e gli oli essenziali e mescoliamo vigorosamente tutti gli ingredienti.

Versiamo la miscela in un barattolino da 50 g e lasciamo riposare il preparato nel barattolino aperto per circa 30 minuti al fine di evitare la formazione di condensa al suo interno.

Chiudiamo il barattolino e lasciamo solidificare il preparato in frigorifero per almeno tre ore.

Trascorso questo tempo, possiamo estrarre il burro fondente dal frigorifero, lasciarlo riposare ancora qualche ora a temperatura ambiente e utilizzarlo al momento del bisogno.

 

"

 

Sostituzioni e variazioni

 

Grazie alla presenza di vitamina E e oli essenziali, il Burro mani fondente Avocado e Karité si conserva per 5 mesi a riparo da fonti di luce e calore. Per questa ragione è possibile raddoppiare la dose degli ingredienti preparando 100 g di prodotto da usare durante l’inverno per trattare le mani secche.

Per una versione più densa, è possibile aumentare leggermente il quantitativo di burro di karitè e olio di cocco diminuendo il dosaggio dell’olio di avocado. Ad esempio: 28 g Burro di Karité puro, 5 g Olio di Cocco, 16 g Olio di Avocado.

La presenza dell’olio di Avocado è legata alle sue proprietà protettive ed emollienti. Tuttavia è possibile sostituirlo con qualsiasi altro olio non termolabile, capace quindi di conservare le proprie caratteristiche quando viene scaldato. Nella lista Caratteristiche Oli Cosmetici sono presenti le eventuali sostituzioni.

La presenza dell’olio di Avocado è legata alle sue proprietà protettive ed emollienti. Tuttavia è possibile sostituirlo con qualsiasi altro olio non termolabile, capace quindi di conservare le proprie caratteristiche quando viene scaldato. Nella lista Caratteristiche Oli Cosmetici sono presenti le eventuali sostituzioni.

Scopri di più sull’olio di avocado, proprietà cosmetiche e caratteristiche.

 

"

 

Applicazioni e consigli di utilizzo del Burro mani fondente Avocado e Karité

 

Per trattare le mani secche e screpolate

Cosa fare quando si hanno le mani secche? Basta prelevare, con le mani pulite e asciutte, un piccolo quantitativo di burro fondente e massaggiarlo con cura su mani e unghie in qualsiasi momento della giornata.

Per lenire le screpolature intense e rendere la pelle elastica e levigata

Basta unire un cucchiaino di zucchero a un cucchiaino di burro fondente, miscelare bene i due ingredienti fino a creare un composto omogeneo e stendere la miscela sulle mani massaggiandola con cura. Dopo aver terminato il processo di esfoliazione, si consiglia di rimanere con il prodotto in posa per almeno un’ora prima di rimuoverlo e risciacquare le mani. Sebbene il tempo di posa appaia piuttosto lungo, si tratta di un buon rimedio da effettuare, ad esempio, durante la visione di un film!

Per curare un’eccessiva secchezza cutanea contraddistinta dalla presenza di tagli e piccole lesioni

Come idratare bene le mani? Per una maggiore idratazione basta usare le ore notturne. Prima di coricarsi, è sufficiente stendere una dose abbondante di burro fondente sulle mani massaggiandole con cura. A questo punto basta indossare dei guantini di cotone e far agire il prodotto per tutta la notte. Al risveglio la pelle sarà elastica e perfettamente idratata e le lesioni appariranno attenuate già dalla prima applicazione.

Per conoscere il burro di karité, proprietà e utilizzi di questo incredibile ingrediente naturale, leggi anche Un valido aiuto dalla natura: il Burro di Karité.

Leggi anche Rimedi naturali per mani secche e screpolate.